Avitaminosi

L' avitaminosi è una patologia legata alla carenza di vitamine dai sintomi di versi in base al tipo di vitamina per il quale l'organismo è carente, le principali forme di avitaminosi sono state individuate agli inizi del millenovecento: periodo in cui si è così riconosciuto che alcune malattie, in passato molto gravi e diffuse, sono dovute a carenze vitaminiche come ad esempio lo scorbuto dovuto alla carenza di vitamina C, il beri-beri a carenza di vitamina B1, la anemia perniciosa per carenza di vitamina B12 e la pellagra dovuta alla carenza di vitamina PP.

Avitaminosi

Avitaminosi

Attualmente forme gravi e diffuse di avitaminosi si riscontrano solo in paesi sottosviluppati, ma ancora in Europa sono riscontrabili casi isolati o forme lievi di ipovitaminosi.

Le principali cause di avitaminosi sono l'insufficiente apporto alimentare, assoluto o relativo a un aumentato fabbisogno vitaminico in rapporto a determinate condizioni fisiologiche o patologiche (accrescimento, gravidanza, allattamento, intensa attività fisica, malattie infettive), un insufficiente assorbimento intestinale, per malattie dell'apparato digerente, una insufficiente utilizzazione o te-saurizzazione, in genere per malattie del fegato, una eccessiva eliminazione, per disturbi metabolici o della funzione renale.

Forme particolari di avitaminosi possono dipendere dall'uso di farmaci antagonisti delle vitamine, come la somministrazione di anticoagulanti antagonisti della vitamina K, o dall'instaurarsi di stati di vilami-norcsistenza.

Il quadro clinico delle avitaminosi è estremamente vario e caratteristico della vitamina carente; la terapia consiste nel reintegrare la vitamina mancante o attraverso una sua somministrazione diretta o attraverso una adeguata modificazione qualitativa e quantitiva dell'alimentazione.

Avitaminosi...

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo avitaminosi

Avitaminosi spiegata bene

Bella spiegazione,bravi!!!!!!!!

Lascia il tuo commento: