Vitiligine rimedi naturali

Per la vitiligine i rimedi naturali da provare sono diversi, ed alcuni di questi possono essere abbastanza efficaci, i prodotti a base di erbe vantano la grande capacità di curare diverse malattie in modo naturale. Hanno dato un contributo molto significativo nel campo delle scienze della salute e della medicina fin dall'inizio. La medicina scientifica moderna si è evoluta anche partendo da prodotti a base di erbe e una grande varietà di rimedi moderni radicano la loro origine in fonti naturali/erboristici.

Vitiligine rimedi naturali

Vitiligine rimedi naturali

Di seguito sono riportati alcuni rimedi domestici utili che possono aiutarci a curare la vitiligine:

Curcuma e olio di senape

  • La curcuma ha grande importanza nella medicina indiana dove viene utilizzato come sostanza anti-settica e anti-infiammatoria, un esempio di utilizzo è sulle ferite per impedire infezioni batteriche.
  • L’olio di senape è utile per il trattamento domestico di molte malattie. Il suo massaggio corporeo quotidiano fornisce la resistenza del sistema immunitario. Si tratta di un olio anti-batterico e viene utilizzato anche per la disintossicazione.

Modo d'uso: Prendere 5 cucchiaini di curcuma in polvere e miscelarli in 250 ml di olio di senape per applicarli sulle macchie bianche della pelle, due volte al giorno. Utilizzare questo trattamento regolarmente per un anno. Avrà un effetto molto utile sulla vitiligine. Si potrà osservare un ottimo risultato di questo trattamento sulla vostra pelle. Le macchie inizieranno a diminuire e finiranno per scomparire. E ‘un rimedio molto sicuro.

L’uso di foglie di basilico e succo di Lime

  • Le foglie di basilico sono ingredienti molto comuni in cucina. Il basilico ha proprietà anti-virali e anti-invecchiamento. E 'inoltre una pianta molto utile per curare lo stress e la vitiligine.
  • Si crede che l’estratto di foglie di basilico in combinazione con il succo di lime stimoli la produzione di melanina nella pelle.

Modo d'uso: Prendere qualche goccia di estratto di foglie di basilico e mischiarle insieme con il succo di lime in una ciotola. Mescolare accuratamente e applicare sulle macchie bianche della vostra pelle. Non lavare la faccia in fretta. Utilizzare questo trattamento 3-4 volte al giorno. Risultati favorevoli sono normalmente visibili entro 5-6 mesi.

Questa miscela è molto efficace e perfettamente sicura per le persone vitiligine. Nessun effetto collaterale è mai stato riportato.

Uso di acqua riposata in utensili di rame

È stato osservato che la vitiligine può essere trattata con l’acqua potabile tenuta in utensili di rame.
Modo d'uso: L'acqua è lasciata in un utensile di rame durante la notte e poi bevuta la mattina. Questo rimedio domestico molto economico è in grado di dimostrare la sua magia in circa un anno e mezzo.

Si crede che questo trattamento stimoli anche i melanociti per la produzione di melanina.

Il rimedio è sicuro come l'acqua pura

Semi tamarindo e semi Psoralea

La psoralea è l'erba più efficace per il trattamento della vitiligine. E' utilizzata sia come rimedio domestico sia dagli esperti. Il suo utilizzo con il tamarindo è molto vantaggioso per la cura della vitiligine.
Deve tuttavia essere esercitata attenzione nell'uso di psoraleni, in quanto possono essere dannosi tra le mani di non-esperti.

Modo d'uso: Immergere alcuni semi di tamarindo e Psoralea in acqua per 4 giorni. Poi asciugare e macinare questi semi. Applicare ogni giorno questo composto sulle macchie bianche della pelle per un mese. Un notevole miglioramento di solito è visibile entro un mese, ma l'uso continuato oltre un mese è consigliabile per il consolidamento della prestazione.

Psoralea e succo di zenzero:

Lo zenzero è un antinfiammatorio vegetale. Il suo uso nella cottura dei cibi impedisce la coagulazione del sangue durante la circolazione. Inoltre stimola la circolazione sanguigna e sostiene il nostro apparato digerente. Il suo utilizzo combinato con la psoralea è utile come rimedio a casa di vitiligine.

Modo d'uso: Questo rimedio è un po'diverso dagli altri trattamenti domestici, nel senso che è somministrato per via orale invece che per applicazioni esterne. Bisogna prima immergere i semi di psoralea in succo di zenzero per 3 giorni. Successivamente bisogna asciugarli in ombra e macinarli in polvere finissima. Per due mesi prendete un grammo di questa polvere al giorno con 1 tazza di latte fresco. L'uso regolare della ricetta riporterà colore alle tue macchie bianche della pelle.

Trattare vitiligine con semi di ravanello e aceto

La polvere di semi di ravanello ha molte qualità medicinali, la rigenerazione della melanina è soltanto una.

Modo d’uso: Prendere circa 35 grammi di semi di ravanello in polvere e mescolare 2 cucchiaini di aceto per farne una pasta. Applicare ogni giorno questa pasta sulle macchie bianche per almeno 6 mesi. Le macchie bianche vanno via lentamente. Questo trattamento è praticamente privo di effetti collaterali.

Vitiligine trattamento con Mama Cadela

La Mama-Cadela, conosciuta come Brosimum Gaudichaudii, è una pianta utile per il trattamento domestico della vitiligine. Questa pianta ha foglie verde scuro e un frutto giallo/arancione. Il frutto ha un sapore dolce, e può anche essere usato come gomma da masticare, grazie alle sue proprietà.

Modo d'uso: Fare un miscuglio della radice di questa pianta con un po' d'acqua. Applicare questo estratto sulle zone colpite della pelle, due volte al giorno. Entro una settimana si inizierà a vedere il risultato. Continuare l'applicazione di questa pasta almeno per 6 mesi. Le macchie bianche della vostra pelle è molto probabile che scompaiano in questo periodo. Non sono stati riportati effetti collaterali.

L'uso di Khella

La khella è una pianta mediterranea, e si trova ad essere molto utile per combattere la vitiligine. Essa contiene una sostanza molto attiva, che sembra funzionare come gli psoraleni. Questa sostanza non solo stimola la sensibilità dei melanociti, ma protegge anche la nostra pelle dalle scottature.

Modo d’uso: Le persone affette da vitiligine dovrebbero usare 120-160 mg di khella nel loro cibo quotidiano. Bisogna continuare questo trattamento per 4/6 mesi per recuperare il colore naturale della vostra pelle. Non sono stati riportati effetti collaterali.

Psoralea & Olio di cocco

La Psoralea corylifolia sensibilizza la pelle per l'effetto abbronzatura della luce solare, mentre l'olio di cocco funziona come un forte anti-ossidante e ci aiuta ad attivare il pigmento della melanina nella pelle. Il cumino nero è molto utile per il sistema immunitario. Allo stesso modo, le radici della pianta Crespino contiene molti composti, che sono utili per la protezione della pelle. Un composto di olio di cocco, psoralea, cumino nero e radici Crespino funziona molto bene per il trattamento della vitiligine infatti aiuta a fermare ed eliminare le macchie bianche della pelle.

Modo d’uso: Le persone affette da vitiligine dovrebbe utilizzare questo trattamento ogni giorno, almeno per sei mesi e ne trarranno beneficio anche una maggiore tonicità della pelle.

Ginkgo Biloba

La ginkgo biloba è una pianta della provincia di Zhejiang nella Cina orientale, ormai ampiamente conosciuta tra gli erboristi di tutto il mondo. Questa strana erba che è quasi come un fossile vivente, è stata attentamente studiata per le sue proprietà medicinali per il trattamento della vitiligine.

La ricerca finora indica che l'erba può aiutare non solo per fermare il progresso della malattia, ma anche la ri-pigmentazione della pelle. Alcuni ricercatori ritengono che queste affermazioni possono essere sostenute a causa delle peculiari proprietà delle erbe come modulatrici del sistema immunitario e antiossidante. La ricerca ha anche indicato che i principi attivi nel gingko biloba sono rilassanti e portano sollievo a molti processi infiammatori e allergici.

Negli studi in cui il gingko è stato messo a confronto con il placebo i soggetti hanno dato ragione al gingko. Il risultato di queste indagini preliminari deve comunque essere perfezionato prima di ogni applicazione pratica.

Modo d’uso: Per quanto riguarda il metodo di applicazione ci sono prove schiaccianti che suggeriscono che l'assunzione orale dell'erba è più efficace e preferibile all’applicazione topica.

Proprietà benefiche del sedano

Il sedano è un rimedio naturale utilissimo per i pazienti affetti da vitiligine e risale a molto tempo fa. Si è trovato che il sedano abbia un contenuto molto elevato di psoraleni. Questa pratica e i suoi principi sono profondamente radicati nei trattamenti tradizionali che coinvolgono la fototerapia. La componente naturale del sedano è in grado di agire come uno stimolante per promuovere e incrementare la reazione della pelle alla luce solare.

Altri rimedi naturali domestici per la vitiligine:

  • Fare il bagno due volte al giorno, poiché stimola la formazione di cellule produttrici di melanina sulla pelle.
  • Prendere il sole per 10 minuti al giorno.
  • Mangiare 600 grammi di cetriolo crudo e 3 foglie di palma di betel al giorno.
  • Evitare prodotti caseari, come il burro, lo yogurt, le bevande a base di latte .
  • Astenersi dal mango e agrumi.
  • Evitare l'uso di soft drink, carni leggere, uova e pesce.
  • Fanno bene il pepe nero, il tè verde e l’olio di oliva.
  • Usare tre volte al giorno cibi a base di zucca amara per una settimana .
  • Evitare il caffè.

Considerazioni finali sui rimedi naturali per la vitiligine

Grazie all’uso combinato di diverse sostanze a noi molto note nella vita quotidiana vediamo che possiamo porre rimedi semplici e per l’appunto domestici a un problema della cute che può causare antiestetici fastidi. Questi sono solo pochi consigli per riuscire ad avere una pelle con meno difetti grazie alla nostra attenzione a ciò che mangiamo e alla cura scrupolosa per il nostro corpo. Speriamo possano esservi d’aiuto così possiate scegliere quale sa per voi la migliore combinazione di metodi naturali.

Consigli e rimedi naturali per la vitiligine.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo vitiligine rimedi naturali

Rimedi naturali per la vitiligine

Proverò uno dei vostri rimedi naturali

La vitiligine ed i rimedi naturali

spero che funzionino veramente!! io ci credo tanto nei metodi naturali..incrocio le dita ed inizio a sperimentare! grazie!

Cure naturali per la vitiligine

Proverò il rimedio curcuma e olio di senape. Tra un anno vi saprò dire. grazie

Lettura e rimedi utili sulla vitiligine

ho letto tutti i rimedi naturali li proverò speriamo bene !!! grazie

Lascia il tuo commento: