Xco addominali lombari

Xco trainer per alleare gli addominali e i lombari, forza e dinamicita’ combinati per un eccellente training per addome lombari e parte scapolo omerale ed anche per il tessuto connettivo.

Un sistema oggi raccomandato da atleti e calciatori della Bundesliga ed anche da vari nazionali tedeschi vincitori di medaglie d’oro.

Fare 30’ con Xco sara’ un’esperienza indimenticabile, con un allenamento corretto e pesante.

Cosa e’ xco trainer?

E’ un tubo di alluminio con all’interno una speciale miscela sabbiosa.

Come funziona l’Xco trainer?

Attraverso un movimento dinamico del tubo la sabbia al suo interno viene spostata, in modo esplosivo da un lato all’ altro.

Cosi facendo nasce il “Reaktive Impakt” (impatto reattivo).

Xco addominali lombari

Xco

Questo movimento esplosivo provoca nella muscolatura una contrazione contemporanea dei muscoli agonisti-antagonisti.

Per questa particolare contrazione che si chiama co-contrazione vengono protetti i legamenti e le articolazioni.

Qual’e’ la specialita’ di Xco trainer?

Non si tratta di una massa solida come i manubri da palestra, ma una miscela sabbiosa mobile che arriva alla fine del tubo di alluminio con cui e’ formato Xco, con un attimo di ritardo, questo segnala al muscolo una pre-contrazione, che fa nascere l’impatto reattivo, che e’ il trigger point dell’allenamento con Xco
.
Cosa si ottiene con Xco?

Attraverso l’impatto reattivo si stimola la parte profonda del tessuto connettivo a produrre piu velocemente cellule nuove.

Questo effetto nel settore terapeutico e scientifico sportivo e’ una rivoluzione assoluta.

Le capsule, i legamenti ed i tendini, ma anche il tessuto connettivo vengono rigenerati con tale sistema.

Per quanto e quante volte bisogna allenarsi con Xco?

15’ x 3 volte alla settimana bastano per avere risultati sorprendenti, cosi dice il sito Xco (http://www.xco-trainer.com), ma sappiate che per un buon allenamento un solo esercizio ed un solo metodo di allenamento può fare ben poco per avere un fisico davvero alla moda…

Buona reazione d’impatto…
 

Esercizi palestra allenamento fitness

Lascia il tuo commento: