Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Esofago - anatomia corpo umano

    Esofago - Anatomia corpo umano apparato digerente
    L'esofago è un organo dell'apparato digerente che fa seguito alla faringe fino a raggiungere lo stomaco ed anatomicamente si presenta come la forma di un tubo muscolo membranoso che si estende una lunghezza media di circa venticinque centimetri ed un diametro di due o tre e si estende dalla sesta/settima vertebra cervicale alla decima vertebra toracica e quindi la sua struttura comprende una parte di quattro o cinque centimetri relativi alla cervicale, una toracica di circa quindici/sedici centimetri ed anche quattro centimetri del tratto addominale.
  • Ghiandole endocrine e ormoni

    Ghiandole endocrine e ormoni
    Le ghiandole endocrine sono un insieme di organi collocati in parti diverse del corpo separate anatomicamente, di volume variabile capaci di produrre sostanze denominate ormoni. Gli ormoni vengono riversati nel sangue attraverso il quale giungono alle sedi cui sono destinati, dove svolgono un'azione regolatrice od attivatrice. Infatti compito principale delle ghiandole endocrine è quello di regolare e mantenere l'attività di certe funzioni importantissime per l'organismo.
  • Sideremia: Valori sideramia

    Sideremia - Valori normali di riferimento sideremia
    Quali sono le cause della sideremia? La sideremia può essere alta o bassa? Il ferro è un minerale indispensabile alla funzione vitale di ogni cellula vivente; di questo ferro tissutale possiamo riconoscere diverso frazioni: ferro mioglobinico che entra nella costituzione della mioglobina, un pigmento simile alla emoglobina contenuto nelle cellule muscolari a cui riferisce il tipico colore rosso. ferro enzimatico è la frazione funzionale più importante perché il ferro è il componente attivo di importanti enzimi indispensabili per la respirazione e per la vita delle cellule. ferro di riserca rappresenta il 23% circa di tutto il ferro e si trova particolarmente nel fegato, nella milza e nel midollo osseo, dove resta disponibile per un eventuale fabbisogno dei tessuti e specialmente dell'emopoiesi. ferro emoglobinico permette alla emoglobina di legare l'ossigeno a livello dei capillari polmonari dove l'ossigeno ha una pressione elevata, per trasportarlo nel sangue e cederlo poi a vari tessuti. I globuli rossi sono le cellule più ricche di ferro Ne contengono infatti il 70% della quantità totale contenuta nell'organismo (4-5 gr). ferro plasmatico è la quantità molto modesta di ferro contenuta nel plasma (3 mg in tutto).
  • Trasfusione di sangue

    Trasfusione del sangue - Come viene fatta la trasfusione del sangue?
    A cosa serve la trasfusione di sangue? Ci sono controindicazioni per la trasfusione di sangue? Come avviene la trasfusione del sangue? Queste sono le domande principali che si fanno le persona quanto sento parlare di trasfusione del sangue. La trasfusione del sangue può avvenire per varie motivazioni, la trasfusione è una semplice operazione che consiste come indica già il termine nel trasferire il sangue prelevato da un soggetto, ad un altro, il quale può averne necessità per infortuni, incidenti, traumi, emorragie o malattie particolari.
  • Acidi bilari

    Acidi bilari - Cosa sono e a cosa servono gli Acidi bilari
    Acidi bilari come indica il nome stesso sono alcuni tra i principali componenti della bile umana, gli acidi bilari più importanti sono due, l'acido colico e il desossicolico e sono composti stabili che resistono all'azione degli enzimi intestinali e possono così essere fisiologicamente riassorbiti nell'intestino. Gli acidi biliari si formano nel fegato e con la bile vengono riversati nell'intestino lugogo in cui dove insieme agli altri componenti della bile, possono partecipare in modo attivo ai processi di digestione delle sostanze grasse introdotte con l'alimentazione durante i pasti e come anticipato, essere riassorbiti dall'intestino finito il loro lavoro, per tornare al fegato pronti per essere nuovamente utilizzati al momento opportuno.
  • Esami del sangue: a cosa servono gli esami del sangue?

    Esami del sangue - A cosa servono gli esami del sangue
    A cosa servono gli esami del sangue ? Gli esami del sangue sono uno strumento fondamentale di valutazione per lo specialista, specialmente in caso di check up generale, il primo esame che il medico di famiglia prescrive è quello del sangue. È un test che può essere utilizzato per vari motivi: check up generale; verificare o meno la presenza di un'infezione; verificare il corretto funzionamento di organi importanti come i reni ed il fegato.