Corpo umano anatomia organi

Il corpo umano è una vera e propria macchina composta nel suo insieme da molti organi, gli organi interni, organi esterni, da ossa e muscoli che vengono regolati per svolgere nel migliore dei modi le loro funzioni da altrettanti sistemi ed apparati come l’apparato nervoso, l’apparato circolatorio, genitale ecc...

  • Ipofisi cosa e'

    Ipofisi cos'è
    L'ipofisi è una ghiandola grande come un nocciiolo di ciliegia che si trova nella scatola cranica, incastrata in una cavità ossea detta "sella turcica", l'ipofisi si presenta come un aggregato del sistema nervoso, infatti essa è unita alla regione detta "ipotalamo" attraverso un cordone nel quale passano fibre e vasi sanguigni provenienti direttamente dall'ipotalamo. L'ipofisi è in grado di regolare la funzione di altre ghiandole endocrine (tiroide, surrenale etc).
  • Prove di funzionalita' renale

    Prove di funzionalità renale
    Le prove della funzionalità renale mettono in evidenza l'efficienza funzionale del rene, con la prova della concentrazione si esplora la capacità del rene a limitare la perdita dei liquidi, pur eliminando le scorie in condizione di deficiente apporto idrico. Il rene deve cioè riuscire a concentrare la normale quantità di soluti in minore quantità di urina a più alta densità e tale compito è svolto soprattutto dalla parte distale del tubulo. Tecnica di esecuzione: al soggetto, digiuno dalla sera precedente, si fa vuotare la vescica e si somministra un pasto asciutto, vietando assolutamente anche nelle ore pomeridiane l'assunzione di ogni bevanda.
  • Apparato genitale maschile: Apparato genitale femminile

    Apparato genitale maschile - Apparato genitale femminile
    L'apparato genitale maschile e l'apparato genitale femminile è inutile sottolinearlo ma svolgono una funzione importantissima, l'apparato genitale di ciascun individuo è determinato dal patrimonio cromosomico della cellula maschile che feconda l'uovo.I due elementi (spermatozoo e cellula uovo) si incontrano e si uniscono in modo particolare nell'ambito dell'apparato genitale femminile, il quale consente l'annidamento e l'accrescimento dell'uovo fecondato finchè divenga embrione, poi feto e quindi prodotto terminale del concepimento.
  • Climaterio femminile

    Climaterio femminile - Climaterio femminile sintomi
    Il climaterio femminile è un vero e proprio periodo che appartiene ad ogni donna nel quale essa termina le propria attività ovarica ed i sintomi caratterizzanti più appariscenti sono sono la cessazione delle mestruazioni che indicano " l'entrata " in menopausa.Tale naturale fenomeno tuttavia non riguarda esclusivamente la mera funzione ovarica ma coinvolge a tutto tondo l'intero organismo. Generalmente nella maggior parte dei casi il periodo fertile della donna ha inizio nella pubertà, quindi dagli undici ai sedici anni e si protrae fino ai quaranta/cinquanta, durante tale le ovaie liberano una volta al mese con cadenza ciclica ogni ventottogiorni una cellula uovo e producono gli ormoni estrogeni tra cui il progesterone il quale è collegato in senso stretto ed influenza altri organi ed apparati ghiandolari come l'ipotalamo, il diencefalo...
  • Clearance della creatinina Clearance urea

    Clearance - La Clearance della creatinina e clearance urea
    Clearance ureica a cosa serve? Clearance, in inglese significa depurazione, la clearance è quindi di fondamentale importanza per valutare l'efficacia della funzione escretrice, non solo del rene nel suo complesso ma anche delle singole parti del nefrene. Quando la clearance è fatta su sostanze normalmente presenti nell'organismo (clearance dell'urea e della creatina endogena) occorre semplicemente: far vuotare la vescica (meglio mediante cateterismo dopo un'ora fare un prelievo di sangue per determinare l'urea e la creatinina (con anticoagulante) dopo un'altra ora, far vuotare di nuovo la vescica raccgliendo questo campione che rappresenta quindi la produzione di urina nel tempo di 2 ore e da cui si può agevolmente ottenere il volume per minuto.
  • Perche' si starnutisce ; Starnuto

    Perché si starnutisce e cosa causa lo starnuto
    Perchè si starnutisce? Fino a quando non si starnutisce in continuazione lo starnuto è una fisiologica e naturale conseguenza respiratoria accessoria che tecnicamente può essere causata da una espirazione violenta consecutiva a una profonda inspirazione, con urto sonoro della colonna d'aria contro le fauci e le coane le quali da inizialmente chiuse da una barriera formata con l'innalzamento del palato molle e la contrazione del muscolo costrittore superiore della faringe danno improvvisamente il "via libera" sbloccando di colpo questa barriera e l'aria, compressa dal mantice polmonare penetra sotto pressione le fosse nasali percorrendole e detergendole dal loro contenuto.