Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Kawa-kawa, Piper methysticum

    Kawa kawa - Proprietà controindicazioni pianta piper methysticum
    Kawa kawa a cosa serve? Nella pianta del kawa-kawa noto per le sue proprietà, oltre a flavonoidi e chetoni, sono stati isolati e identificati come principali responsabili dell'attività terapeutica della pianta dei composti chiamati "kavapironi" (utilizzati per la standardizzazione degli estratti di Kava), ai quali sono state attribuite proprietà ansiolitiche, anticonvulsivanti, spasmolitiche, analgesiche e antimicotiche.
  • Spinaci

    Spinaci - Spinacia Oleracea L
    Gli spinaci il cui nome scientifico Spinacia Oleracea L sono noti per le proprietà benefiche in omeopatia come rimedio naturale per curare stitichezza, rachitismo ed anemia, i componenti attivi degli spinaci sono la clorofilla; sali minerali, vitamine C, B1, B2 e Pp, carotene, ferro, fosforo, magnesio, glucidi.
  • Arancio dolce, Citrus aurantium

    Citrus aurantium - Proprietà del Citrus aurantium
    Il Citrus aurantium dolce "funziona" perché presenta proprietà curative benefiche analoghe a quelle della varietà amara, in omeopatia grazie all'elevata concentrazione in citroflavonoidi trova impiego nel trattamento sintomatico delle turbe funzionali della fragilità capillare cutanea. Il frutto, o arancia, dal caratteristico sapore acidulo (acido citrico) è particolarmente ricco in vitamina C e P.
  • Tisana di verbena

    Tisana di verbena
    Tisana di verbena contro i disturbi digestivi I tannini e gli amari contenuti nella tisana di verbena attenuano disturbi di stomaco e stimolano l'appetito. In questi casi bevete 1 o 2 grandi tazze al giorno di tisana tiepida a piccoli sorsi. Non addolcire l'infuso, affinché gli amari possano sviluppare tutta la loro azione terapeutica.
  • Alchemilla (proprietà)

    Alchemilla - Proprietà e coltivazione della alchemilla alpina
    Il genere alchemilla è un genere di pianta nel quale spicca l’alchemilla alpina o alchemilla vulgaris, pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae, che cresce generalmente nei luoghi umidi montani, come i prati e le zone boscose, nei Paesi europei e dell'Asia centrale e che si presenta con foglie a forma reniforme disposte a rosetta e fiori di colore verde tendente al giallo, privi di corolla.
  • Il mirtillo

    Il mirtillo e proprietà contro le occhiaie cistite e problemi di vista
    Il mirtillo possiede varie proprietà benefiche, la pianta del mirtillo, un arbusto originario del Nord America, produce delle bacche dalla bellissima tonalità blu apprezzate in tutto il mondo per il loro intenso gusto, ma comunemente impiegate dalle più svariate tecniche omeopatiche per la salute, visto soprattutto l’altissimo impatto nutrizionale che offrono all’intero organismo, come vedremo in seguito.