Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • La Viola mammola

    Decotto naturale di viola mammola contro il muco ostinato
    Decotto naturale di viola: versare 2 cucchiaini di succo di pianta oppure 10 g di radice di viola in 1/4 di litro di acqua, fare bollire per 5 minuti, poi filtrare. In caso di bronchite con muco ostinato berne una tazza 2-3 volte al giorno.
  • Ginseng americano: benefici e proprietà

    Ginseng americano - Proprietà effetti collaterali e controindicazioni
    Proprietà ed effetti del ginseng americano panax quinquefolius? Il ginseng americano, o Panas Quinquefolium L., è una pianta perenne con piccoli fiori gialli o rosa che produce bacchi rosse. Cugino del Ginseng coreano (Panax ginseng), la radice di quest’erba è utilizzata per scopi medicinali ormai da molti millenni. Il Ginseng americano cresce nel nord-est dell’America, principalmente in una zona che va dall’Ontario al Wisconsin, ed è esportato in tutto il mondo, e nelle vendite compete con altre varietà di Ginseng come quello coreano e siberiano.
  • Nasturzio

    Tintura di nasturzio come rimedio naturale per il raffreddore
    Tintura di nasturzio come rimedio naturale contro il raffreddore, lasciare macerare 120 g di foglie fresche macinate in 1/4 di litro di alcol. Scuotere il composto di alcol e nasturzio periodicamente e filtrare dopo 2 settimane. In caso di raffreddore assumere 20-40 gocce di tintura 3 volte al giorno.
  • Vini liquori officinali

    Liquori alle erbe - Liquori naturali alle erbe
    Anche i vini e i liquori possono essere officinali. Forse non tutti sanno che esistono sia molti vini che li quori fatti con piante officinali. Per quanto riguarda i vini ad esempio un tempo usava preparare diversi vini medicinali che venivano consumati come aperitivi, digestivi, lassativi, ricostituenti ecc...
  • La tisana di bardana

    Tisana di bardana
    La radice di bardana impiegata per infusi e tisane si trova in Asia ed Europa ed è uno degli ingredienti principali di numerosi composti a base di erbe e nella medicina antica veniva utilizzata per trattare febbre, raffreddore o infezioni varie, ma al giorno d’oggi non è ancora stata trovata una prova clinica a riguardo del suo effetto su qualche condizione in particolare.
  • Artemisia

    Infuso di artemisia come rimedio per i disturbi gastrointestinali
    Infuso di artemisia in caso di problematiche al ciclo mestruale per promuovere il flusso e rilassare dai possibili dolori derivandi dalle mestruazioni, quindi preparare un infuso con 1 litro d'acqua bollente su 30 grammi di fiori e foglie di artemisia, lasciare in infusione per 10 minuti e poi filtrare. Bere 1 tazza di infuso di artemisia almeno mezz'ora prima dei pasti.