Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Essenza di limetta

    Essenza di limetta
    L'olio di limetta contiene limonene, linalolo, citrale, sabinene ecimene. Queste sostanze svolgono un'azione rinfrescante ed euforizzante; inoltre allontanano la stanchezza e combattono i cali di concentrazione. Grazie alle sue caratteristiche antisettiche e disintossicanti, l'essenza di limetta è spesso contenuta nelle creme e nei tonici contro pelle impura, acne, foruncoli ed eritemi.
  • Rimedi della nonna contro la candida

    Rimedi della nonna candida - Rimedi della nonna per la candida
    Mai utilizzato i rimedi della nonna contro la candida? Cos'è la candida? La candida è una infezione che vive nel nostro corpo, normalmente è innocuo se presente in piccole quantità, ed è controllato dai batteri benefici del corpo e dal sistema immunitario; se i batteri benefici sono uccisi dagli antibiotici, o se il sistema immunitario di una persona si indebolisce, la candida può crescere senza controllo provocando fastidi anche di una certa entità, ecco perché sfruttare i rimedi della nonna per combattere la candida possono aiutare molto.
  • Inula helenium

    Inula helenium - Enula campana
    La pianta inula helenium chiamata anche enula campana, in omeopatia viene utilizzata per le sue proprietà utili in grado di calmare la tosse, disinfettare le vie respiratorie, e di svolgere un'efficace azione colagogo-coleretica oltre ad aumentare la diuresi. I lattoni sesquiterpenici, in particolare alantolattone e isoalantolattone, mostrano proprietà antifungine. Nome comune: Inula; Enula; Enula campana; ElenioFrancese: AunéeInglese: Scabwort Famiglia: Asteraceae Parte utilizzata: radice e rizoma.
  • Epilobio - Epilobium angustifolium

    Epilobio proprieta' - Epilobio controindicazioni
    L'Epilobium angustifolium volgarmente chiamata Epilobio è un'erba officinale che fa parte della famiglia delle Oenotheraceae, l'habitat naturale corrisponde a ruderi, greti dei torrenti, fino agli alti pascoli montani ed è una erbacea perenne, alta 50-120 cm, a fusto rigido, eretto, rossastro, con foglie oblungo-ellittiche, radice lunga, stri­sciante e fiori porporino-violacei in lunghi grappol i terminali. Viene usata la radice per le varie preparazioni.
  • Arnica montana

    Tintura madre di arnica
    Tintura di arnica montana, versare 1/2 litro di alcol a 70° su 100g di fiori d'arnica e poi chiudere ermeticamente il recipiente e lasciare in infusione per 2 settimane e successivamente filtrare. Per gargarismi, utilizzare unicamente 10 gocce di tintura diluite in un bicchiere d'acqua.
  • Argentina, potentilla anserina

    Potentilla anserina erboristeria - Infuso di Argentina
    La pianta di argentina viene solitamente utilizzata sia per scopi esteriori che interni al corpo, in maniera da alleviare numerosi problemi riguardanti la salute dell’organismo. Uno dei principali impieghi della potentilla anserina avviene tramite l’infusione della pianta, tisana consumata per calmare le coliche di stomaco e per alleviare i sintomi del periodo mestruale nelle donne.