Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Fragolina di bosco

    Rimedio contro la dissenteria a base di fragolina di bosco
    Le fragoline di bosco sono usate in erboristeria anche per fare un decotto contro la dissenteria, la ricetta è molto semplice e consiste nell' aggiungere 3 g di radice a 300 mi d'acqua fredda, riscaldare e lasciare riposare per mezz'ora e berne 2 tazze al giorno prima dei pasti.
  • Condurango

    Condurango
    La corteccia del condurango è dotata di attività amaro-tonica per cui risulta utile nel trattamento delle forme dispeptiche e nella disappetenza. Al Condurango si attribuisce un'azione analgesica utile nelle gastropatie caratterizzate da esagerata sensibilità e solo recentemente è stato proposto il suo utilizzo contro il cancro dello stomaco in quanto, oltre a stimolare l'appetito e diminuire il dolore, sembra possedere azione citostatica. Nome comune: CondurangoFrancese: CondurangoInglese: CondurangoFamiglia:adaceae
  • Tisana di ononide

    Tisana di ononide
    Tisana di ononide contro le eruzioni pruriginose: Grazie all'azione diuretica e depurativa del sangue, l'ononide è in grado di eliminare dall'organismo le scorie che possono irritare la pelle. Per questo la tisana è d'aiuto in caso di eruzioni ed eczemi. Si può bere l'infuso o utilizzarlo per impacchi, lavaggi e bagni.
  • Mirtillo e le gambe

    Mirtillo proprietà benefiche per la circolazione
    Mirtillo per le gambe? Questa piccola bacca blu cresce su un arbusto dalle foglie coriacee facendo la gioia dei passeggiatori dei boschi e per le sue proprietà alimentari e salutistiche, il mirtillo è un vero dono della natura.
  • Salice bianco, Salix alba

    Salice bianco - Salix alba proprietà
    Albero di salice salix alba è una pianta dalle varie proprietà benefiche curative attribuitegli in omeopatia ma tra le tante ha un spiccata azione come potente analgesico, antipiretico, antireumatico, antispasmodico. Risulta anche essere una pianta utile per le fibromialgie, le atralgie, le forme reumatiche croniche, l'insonnia, riduce il tasso di glucosio nel sangue ed i crampi di origine mestruale.
  • Timo, Thymus serpyllum

    Timo - Proprietà curative e benefici della pianta di timo
    La pianta di Timo dal nome scientifico Thymus Vulgaris possiede varie proprietà ed è usata nei rimedi naturali per curare inappetenza, pertosse ed indigestione e molte altre problematiche. I componenti attivi sono l'olio essenziale, il tannino, i saponosidi, delle resine, carburi ed alcoli. Le parti utilizzate sono le foglie e le sommità fiorite. Il timo è una pianta alta circa 40 cm ed è molto aromatica; ha fusti legnosi, diritti, biancastri; con foglie piccole, picciolate e biancastre sul rovescio. Fiorisce in marzo e i fiori sono di colore bianco o rosa. La raccolta avviene nel pieno della fioritura.