Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Crescione, Nasturtium officinale R. Brown

    Crescione - Pianta Nasturtium officinale
    La pianta di crescione nasturtium officinale dalle indiscusse proprietà benefiche è nota in erboristeria ed omeopatia per la ricchezza in vitamine e minerali e rientra nelle formulazioni depurative e nelle cosiddette "cure depurative primaverili" consumato fresco, come insalata, insieme a tarassaco e Ortica.
  • Antennaria o Piede di gatto

    Antennaria - Piede di gatto
    Pianta di Antennaria dotata di proprietà bechiche ed emollienti, fa parte delle specie pettorali, viene segnalata anche come vulneraria, le specie pettorali sono costituite da una miscelazione in parti uguali di fiori di Antennaria, Tussilagine, di Violetta (Viola odorata L.), di Malva e di Altea, di petali di Rosolaccio e di corolle di Verbasco.
  • Fumaria officinalis

    Fumaria - Fumaria officinalis proprietà
    La pianta di fumaria officinalis viene usata nella fitoterapia per le sue proprietà oramai da tempo immemorabile specialmente per la terapia delle affezioni epatobiliari e secondo quanto scrive J. Valnet: «Non c'è da stupirsi che curando i bisbetici-epatici appaia come un fattore di equilibrio e di serenità dato che favorisce il buon umore, quindi la longevità, neutralizzando la tristezza e la melanconia».
  • Linaiola, Linaria vulgaris

    Linaiola, Linaria vulgaris
    Pomata di linaiola Versare 20 g di linaiola fresca, tagliata sottile, in 30 g di alcol e lasciare macerare per 5 giorni. Quindi filtrare e mescolare con 50 g di lanolina. Questa pomata aiuta contro le emorroidi e le impurità della pelle. Si conserva alcune settimane se tenuta in frigorifero.
  • Timo vulgaris

    Timo vulgaris - Proprietà thymus vulgaris
    Thymus vulgaris dal nome scientifico timo vulgaris è un arbusto aromatico perenne dalle proprietà benefiche, alto solitamente non più di 20-30 cm, originario dell'area Mediterranea ed appartenente alla famiglia delle Laminaceae, il principale costituente è l'olio essenziale, composto specialmente da timolo e carvacrolo.
  • Ribes nero

    Infuso di ribes nero contro le infiammazioni della bocca
    Infuso di ribes nero come rimedio naturale contro le infiammazioni della bocca, versare 1/4 di litro d'acqua bollente su 2-3 cucchiaini di foglie di ribes nero, lasciare in infusione per 10 minuti coprendo con un coperchio e poi filtrare. Bere 2-3 tazze al giorno. Liquore di ribes nero Mondare e lavare 500 g di frutti freschi, ricoprirli d'acqua e lasciarli a bagno tutta la notte. Poi scolarli, schiacciare i frutti con una forchetta e metterli in una bottiglietta a chiusura ermetica, aggiungendo 2-3 chiodi di garofano, buccia di vaniglia, 300 g di zucchero candito, succo di limone e 700 ml di vodka. Lasciare macerare il tutto per 3 settimane, scuotendo di tanto in tanto.