Fiori di bach: Edward Bach

I fiori di bach sono stati scoperti dall'omonimo Edward Bach e vengono utilizzati principalmente come rimedio naturale per stati di ansia ed insonnia.

  • White Chestnut nei fiori di Bach

    White Chestnut nei fiori di Bach - Castagno d'India
    Il White Chestnut è il castagno d'India Aesculus hippocastanum, nome che indica la sua provenienza orientale ed è usato nei rimedi di Bach per chi ha un'attività mentale molto attiva e pensieri ricorrenti, paure e dubbi che ritornano sempre, come un disco inceppato. Questo fiore di Bach calma i pensieri e frena il continuo dialogo interiore.
  • Pine o Pinus silvestris

    Pine uno dei fiori principali di bach
    Il Pine è uno dei fiori principali di bach conosciuto anche con il nome di Pinus silvestris è indicato per quelle persone che si complicano la vita a causa della falsa modestia, di complessi di inferiorità e di colpa. Il tipo Pine pensa spesso di non aver fatto del suo meglio, non è mai contento di ciò che ha raggiunto e si sente addirittura responsabile per gli errori altrui. Il Pine aiuta in caso di forti complessi di colpa e rafforza la capacità di accettare le proprie debolezze.
  • Larch o larice

    Larch - Larice fiore di bach
    Il Larch chiamato anche comunemente larice è il fiore di Bach indicato per chi soffre di complessi d'inferiorità, spesso si tratta di persone dotate di grandi capacità, che si lasciano sfuggire ottime occasioni in quanto convinti di fallire a priori. Il Larch dona coraggio alle persone pavide per affrontare situazioni nuove.
  • Red chestnut (il castagno rosso)

    Red chestnut fiore di bach - Castagno rosso
    Red Chestnut in italiano castagno rosso è un fiore di Bach indicato per chi si preoccupa maggiormente della salute degli altri piuttosto che della propria, per chi è talmente preoccupato da pensare sempre con molta ansia che ai propri cari possa succedere qualcosa. Il Red Chestnut dona fiducia e stimola a essere positivi.
  • Willow o Salice

    Willow fiori di bach - Salix vitellina
    La pianta dalle proprietà benefiche Willow o Salix vitellina il cui nome botanico del salice deriva dai termine celtico salis che significa "vicino all'acqua" è uno dei rimedi di Bach. È una pianta che cresce lungo i corsi d'acqua e nei luoghi umidi. La corteccia contiene il glucoside solicino, dalle spiccate proprietà analgesiche e febbrifughe.
  • Bach e i fiori di Bach

    A cosa servono i fiori di bach
    Bach e i suoi rimedi basati sui fiori, curare il malato nella sua interezza, e non la malattia, per il dottor Edward Bach è stato il primo concetto questo concetto, che lo ha portato ad elaborare un semplice ed efficace metodo. I fiori di bach e la floriterapia : Bach scoprì che dei fiori di alcune piante selvatiche hanno un qualcosa capace di favorire il riequlibrio della persona. In tutto Bach individuò in tutto 38 schemi di possibili reazioni e li divise in sette gruppi.