Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Meteorismo in gravidanza

    Meteorismo in gravidanza - Il meteorismo in gravidanza
    Cosa causa il meteorismo in gravidanza? La maggior parte delle donne soffrono di meteorismo in gravidanza ma, in generale, il 40 – 50% di tutto il mondo ha affrontato questo problema. Potreste essere sorprese di apprendere che la persona media produce tra 1 e 4 litri di gas al giorno, liberandolo circa dalle 14 alle 23 volte al giorno. Una volta che siete in stato di gravidanza, potreste soffrire di eruttazione o flatulenza molto più del normale costringendovi, magari, a sbottonarvi i pantaloni per alleviare il gonfiore che percepite.
  • Parto: Il parto naturale

    Parto naturale - Come avviene ed eventuali complicazioni del parto
    Come avviene il parto naturale? Il parto naturale di un bambino inizia dal travaglio, il travaglio di parto è il processo mediante il quale il prodotto del concepimento è normalmente partorito. Esso richiede una sequenza di contrazioni uterine coordinate involontarie ed efficaci che vengono in genere aumentate dalla contrazione volontaria dei muscoli addominali. Negli ultimi anni si è sempre più affermata l'importanza dei fattori endocrini.
  • Dolore alla schiena in gravidanza

    Dolore alla schiena in gravidanza (durante ed all'inizio)
    Il dolore alla schiena in gravidanza può creare problemi che potrebbero anche continuare dopo il parto per un lungo periodo di tempo. Come asserito è un disturbo diffuso tra le donne infatti si stima che circa tra il 50% e l’80% soffrono di una qualche forma di dolore alla schiena durante la gravidanza.
  • Come rimanere incinta: consigli per

    Rimanere incinta - Come rimanere incinta con dei consigli efficaci
    Rimanere incinta consigli? Come rimanere incinta? Rimanere incinta a volte può essere più difficile di quanto si creda, e quindi i consigli mirati a tale scopo non sono mai abbastanza, purtroppo i tassi di fertilità si sono fortemente ridotti negli ultimi decenni, infatti, oggigiorno migliaia di coppie hanno difficoltà di concepimento anche se i medici non sono del tutto sicuri di quale sia la causa di questo declino, certo è che numerosi sono i fattori probabilmente coinvolti, compresi l'inquinamento, la dieta, lo stress e lo stile di vita generale.
  • Gravidanza a rischio

    Gravidanza a rischio: ecco i consigli cosa fare e cosa sapere
    Gravidanza a rischio cosa significa? Nella sfera scientifica non esiste una definizione universalmente accettata di una gravidanza a rischio, più in generale essa comporta il coinvolgimento di uno dei seguenti fatti. La donna o il bambino hanno una possibilità maggiore di ammalarsi o addirittura di morire se di fatto la gravidanza è ritenuta a rischio. Oppure accade che determinate condizioni, detti anche “fattori di rischio”, pregiudichino la gravidanza rendendola appunto a rischio.
  • Visita ginecologica in gravidanza

    Visita ginecologica in gravidanza
    A cosa serve la visita ginecologica in gravidanza? Oggi, con la possibilità di comprare i test di gravidanza, disponibili al banco in farmacia, la maggior parte delle donne sono in grado di scoprire in modo immediato se sono incinta. Alcuni test sono molto precisi già nei primi giorni in cui manca il ciclo, quindi è molto probabile che la gravidanza venga confermata al più presto entro 5-6 settimane. Tuttavia, la maggior parte delle donne tendono ad aspettare un secondo periodo di mancata mestruazione prima di fare un test, che se dovesse risultare positivo vorrebbe dire che ci si troverà a circa otto settimane di gravidanza.