Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Colite Colite ulcerosa

    Colite ulcerosa - Rettocolite ulcerosa
    La colite ulcerosa conosciuta anche come rettocolite ulcerosa è una malattia infiammatoria e generalmente cronica, che colpisce il grosso intestino ed in particolare il colon ed è caratterizzata da lesioni infiammatorie e da ulcerazioni della mucosa intestinale che determinano una complessa sintomatologia clinica, dominata dalla diarrea sanguinolenta; fa parte insieme al morbo di Crohn della cosiddetta malattia infiammatoria dell’intestino.
  • Brufoli prima e dopo il ciclo

    Brufoli e mestruazioni - Brufoli prima del ciclo e brufoli dopo ciclo
    I brufoli prima o dopo le mestruazioni sono una problematica comune poichè il ciclo mestruale è causa di profondi sconvolgimenti ormonali nel corpo che determinano alcuni squilibri e quindi, tra gli altri, anche problemi dermatologici. Anche lo stress è intimamente legato alla comparsa dei brufoli sulla pelle, come la dieta e le allergie. E' buona norma mantenere un buon grado di idratazione ed utilizzare prodotti non comedogeni, cioè che non chiudano i pori dando vita ad infiammazioni. Imparare tecniche di gestione dello stress e utilizzare qualche buon prodotto naturale antisettico aiutano a controllare il problema dei brufoli durante il ciclo.
  • Artrite psoriasica: cure naturali e alternative

    Artrite psoriasica cure naturali - Artrite psoriasica cure alternative
    Esistono molte cure alternative e naturali per combattere sia l’artrite sia la psoriasi, anche se è difficile trovarne uno che possa essere valido per entrambe le patologie. Le persone affette da artrite psoriasica provano un grande senso di sconforto per la perdita di mobilità indotta dalla patologia. Un sollievo a questo disagio può venire anche dai trattamenti naturali.
  • Occhi gonfi bambini

    Occhi gonfi bambini - Sintomi cause e cure per occhi gonfi nei bambini
    I bambini hanno spesso gli occhi gonfi e le cause più comuni di una palpebra gonfia includono traumi, infezioni e allergie. E' importante determinare se l'occhio stesso è interessato, in modo da verificare che l'occhio si muova in tutte le direzioni e che non vi siano corpi estranei nell'occhio. Batteri e virus sono le più comuni cause infettive delle palpebre gonfie nei bambini. Entrambi i traumi ed altre infezioni respiratorie superiori possono precedere il gonfiore.
  • Trasfusione di sangue (info)

    Trasfusione di sangue - Come avviene la trasfusione del sangue
    Come avviene la trasfusione di sangue? Quali sono le linee guida per la trasfusione del sangue e gli effetti collaterali? La trasfusione del sangue da una persona ad un altra è una operazione comune in diversi casi, ecco alcune indicazioni della trasfusione del sangue: Il ripristino o il mantenimento entro i limiti normali della pressione arteriosa mediante l'aumento della massa sanguigna L'apporto di eritrociti in quanto elementi indispensabili per la respirazione dei tessuti (apporto di ossigeno ai tessuti ed allontanamento di anidride carbonica). Inoltre la trasfusione di sangue agisce mediante l'apporto di sostanze indispensabili alla coagulazione del sangue e fornendo all'organismo proteine, leucociti, monociti, piastrine ed anticorpi.
  • Stenosi bronchiale

    Stenosi bronchiale - Sintomi cause cura e terapia stenosi bronchiale
    La stenosi bronchiale è il restringimento del lume di un bronco che può anche arrivare alla sua completa ostruzione e le cause possono essere determinate da alterazioni di diverso tipo, distinte in gergo in murali, intramurali ed extramurali. Le alterazioni murali comprendono tutti i processi patologici relativi alla parete bronchiale e sono quasi sempre reversibili come l'edema, ma anche irreversibili, come nel caso delle retrazioni cicatriziali dovute conseguenti a infiammazioni croniche o i tumori primitivi e metastatici della parete bronchiale. Le alterazioni intramurali invece sono quell relative a corpi estranei di qualunque natura ed invece le extramurali comprendono tutte le problematiche patologiche che possono determinare in vari stati, una compressione meccanica sui bronchi, le più comuni in questo caso sono le adenopatie, le neoplasie, cisti polmonari ecc.