Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Congiuntivite infettiva batterica

    Congiuntivite batterica - Congiuntivite infettiva
    Quali sintomi e cause ha la congiuntivite infettiva batterica? La congiuntivite infettiva può essere anche batterica perché causata da virus, batteri o da infezioni a trasmissione sessuale, come ad esempio la clamidia o gonorrea. I sintomi più comuni possono essere: Arrossamenti e lacrimazione Presenza di una sostanza molto appiccicosa sulla ciglia, in particolare quando ci si sveglia al mattino Quanto è diffusa la congiuntivite infettiva? La congiuntivite infettiva è una patologia molto comune ed è responsabile del 35% di tutti i problemi oculari che si registrato negli ambulatori medici. Accadono 13-14 casi di congiuntivite infettiva ogni 1.000 persone ogni anno.
  • Eritema sul viso

    Eritema viso - Eritema viso cosa fare? Esistono rimedi naturali?
    Un eritema al viso può essere imbarazzante, a volte, ma è involontario, difatti spesso anche il minimo fattore può innescare il rossore rendendolo subito visibile. La condizione estrema è conosciuta come eritema cranio-facciale idiopatico, e ha bisogno di un trattamento medico da parte di un professionista qualificato. Poiché il viso è la parte del corpo più evidente, è necessario che il rossore venga curato: se viene trascurato si può avere anche un peggioramento della situazione.
  • Acidità di stomaco

    Acidità di stomaco - Sintomi cause e cure per acidità di stomaco
    Acidità di stomaco, cosa fare e quali sono i sintomi e le cure? Un eccesso di secrezione di succo gastrico e ci si ritrova lo stomaco ‘in fiamme’, il nostro stomaco produce continuamente succo gastrico, costituito principalmente da acido cloridrico ed enzimi digestivi come la pepsina la lipasi gastrica, la gelatinasi e la rennina, tale succo serve a scomporre le molecole del bolo alimentare per facilitarne la digestione. Se il succo gastrico è prodotto in quantità elevata rispetto alla quantità di cibo introdotta, o se si ha produzione di succo gastrico senza assunzione di cibo, si ha l’acidità di stomaco, o meglio, scientificamente parlando, si ha la pirosi.
  • Gotta Iperuricemia

    Gotta - Iperuricemia sintomi e cause gotta
    La gotta detta anche iperuricemia e podagra è una malattia dovuta ad alterazione del ricambio dell'acido urico, con manifestazioni cliniche prevalentemente articolari acute o meno spesso croniche. La gotta è una malattia relativamente frequente, con carattere spesso ereditario, rara nel sesso femminile, colpisce prevalentemente i maschi ed insorge verso i 30-35 anni fino a 60 anni. L'alterazione metabolica è dovuta ad aumento dell'acido urico nel sangue per aumentata produzione o ridotta eliminazione o per ridotto uricolisi (trasformazione dell'acido urico). Il quadro anatomo-patologico della gotta acuta è quello di una infiammazione della membrana sinoviale con iparemia, edema, leucociti.
  • Cause della pancreatite cronica e acuta

    Pancreatite cause - Cosa causa la pancreatite cronica e acuta?
    Pancreatite quali sono le cause: Il pancreas è una ghiandola piuttosto grande situata dietro lo stomaco e vicino al duodeno (la prima parte dell'intestino tenue). Il pancreas ha due funzioni principali: secerne gli enzimi digestivi nell'intestino tenue per aiutare la digestione di carboidrati, proteine e grassi e rilasciala insulina e glucagone nel flusso sanguigno. Questi ormoni sono coinvolti nel metabolismo del glucosio, regolando come il corpo immagazzina e utilizza il cibo per produrre energia. La pancreatite è una malattia in cui il pancreas s’infiamma. Essa si verifica quando gli enzimi digestivi sono attivati prima che siano secreti nel duodeno e cominciano ad attaccare il pancreas. Ci sono due forme di pancreatite: acuta e cronica. La pancreatite acuta è un’infiammazione improvvisa che si verifica in un breve periodo. La pancreatite cronica si verifica più frequentemente dopo un episodio di pancreatite acuta ed è il risultato di una sepsi in corso del pancreas. Esistono diverse cause che danno origine alla pancreatite.
  • Citomegalovirus igg e igm

    Citomegalovirus igg e Citomegalovirus igm
    I valori IgG e Igm sono indispensabili per valutare la condizione di un soggetto affetto da Citomegalovirus quindi verificare i livelli degli stessi può indicare quale sia il miglior trattamento cui si deve sottoporre un plausibile individuo. Come avvengono i test? I test per il Citomegalovirus vengono utilizzati per definire se un individuo con sintomatologia o disturbi da Citomegalovirus ha un'infezione attiva o meno, in altre circostanze questi test vengono prescritti per determinare se un soggetto aveva precedentemente un'infezione e risulta pertanto immune ad una infezione primaria.