Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Flebite: Flebite alle gambe e alle braccia

    Flebite alla mano al braccio ed alle gambe
    Flebite al braccio e alle gambe: La flebite può verificarsi sia nelle vene superficiali e sia nelle vene profonde, e quando la flebite è superficiale, essa colpisce le vene sulla superficie della pelle, e la condizione raramente è seria, e con la cura adeguata, di solito si risolve rapidamente, ma siccome spesso questa può evolvere in una tromboflebite venosa profonda, è necessaria anche in casi lievi come questi un parere medico. La tromboflebite venosa profonda, colpisce i vasi profondi delle gambe, in cui si possono formare coaguli di sangue di grandi dimensioni, che possono staccarsi e viaggiare fino ai polmoni, provocando una grave embolia polmonare.
  • Pidocchi cure naturali

    Pidocchi cure naturali - Cure naturali efficaci contro i pidocchi
    Le cure naturali contro i pidocchi dal nome scientifico, Pediculus Humanus Capitis,sono tantissime e molto efficaci come arma per questi piccoli parassiti, marroni e senza ali, che possono in taluni casi arrivare a vivere senza ritegno tra i capelli umani. L’infestazione di questi parassiti viene comunemente denominata “pediculosi”; il ciclo di vita del pidocchio ha tre fasi: uovo, larva e pidocchio adulto.
  • Pitiriasi: rosa versicolor e rubra pilaris

    Pitiriasi - Sintomi cause cure e rimedi naturali per la pitiriasi
    La pitiriasi in generale, include quindi un determinato gruppo di malattie della pelle, non comuni e tutte caratterizzate da aspetti molto simili relativi alla loro manifestazioni, ma che differiscono per quanto riguarda la causa che le scatena. Lo stesso termine è spesso utilizzato per indicare una condizione in cui la pelle risulta scolorita e tendente ad una colorazione simile a quella della crusca. Non si tratta di una malattia allergica, bensì di una malattia interna legata ad un’infezione di tipo batterico o fungina. In alcune persone gli effetti della pitiriasi sono maggiormente visibili, a differenza di quanto accade in altri. Il modo in cui si presentano le macchie differiscono in base al tipo di pitiriasi che colpisce il soggetto. La condizione colpisce solo la pelle e non provoca danni ad altri organi del corpo.
  • Congiuntivite cura

    Cura congiuntivite - Congiuntivite sintomi e come si cura
    La congiuntivite si può curare, e la cura della congiuntivite è composta da vari trattamenti, ma prima cominciamo col spiegare cosa è la congiuntivite, la congiuntivite è un’infiammazione della congiuntiva, la membrana trasparente che ricopre il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre. E’ una malattia molto comune, fastidiosa ma non pericolosa in quanto non provoca nessun danno alla vista. Le principali cause dell’insorgenza della congiuntivite sono le infezioni virali, le infezioni batteriche, il contatto con sostanze irritanti o con sostanze che provocano allergie.
  • Comedoni chiusi

    Comedoni chiusi - Consigli per la cura e terapia dei comedoni chiusi
    I comedoni chiusi sono dei compagni indesiderati della pelle di una buona fetta della popolazione mondiale, dato che chiunque almeno una volta nella vita può notare la formazione di brufoli, punti neri o qualsiasi altra forma di inestetismo che può compromettere il proprio aspetto fisico. I comedoni chiusi il più delle volte non rappresentano niente di preoccupante, essendo dovuti solamente ad un accumulo di sebo (un olio naturale prodotto dal corpo per idratare la pelle) che ostruisce i pori cutanei assieme a tossine o altri composti nocivi, causando la sedimentazione sottopelle di pus ed altre sostanze.
  • Funghi della pelle cure naturali

    Funghi della pelle cure naturali - Cure naturali funghi della pelle
    Anche per i funghi della pelle ci sono varie cure naturali, le infezioni di pelle, unghie, cuoio capelluto possono essere provocate dai funghi microscopici chiamati miceti, che proliferano in ambienti caldi e umidi (docce pubbliche, spiagge, piscine, ecc.) per poi diffondersi e passare da un corpo all’altro. Questi funghi provocano delle eruzioni cutanee altamente contagiose e che provocano prurito ed è consigliabile consultare il proprio medico ad esempio quando la difficoltà nel riconoscimento dell’eruzione cutanea come infezione da funghi oppure la mancata risoluzione del problema entro 2-4 settimane o in presenza di una eruzione grave o infettata da batteri ed ancora quando le eruzioni sono nel cuoio capelluto, in quanto più difficili da trattare.