Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Olio essenziale di Coriandolo

    Olio essenziale di Coriandolo - Proprietà e benefici
    L'olio essenziale di Coriandolo o Coriandrum sativum si ricava dai frutti con il metodo della distillazione in corrente di vapore e se ne ottiene un liquido giallo paglierino con una fragranza intensa che ricorda il muschio. Proprietà del Coriandolo: Digestive, carminative, aperitive, antireumatiche, antispastiche. L'olio essenziale di Coriandolo risulta efficace per dare sollievo in caso di dolori reumatici e muscolari, stimola l'appetito, facilita la digestione ed è utile in caso di influenza. Consigli pratici:
  • Altre proprietà degli oli essenziali

    Proprietà degli oli essenziali e per cosa si usano
    Le proprietà degli oli essenziali sono diverse ovviamente a seconda dell'olio interessato iniziamo dagli oli adatti per il miglioramento della circolazione come per esempio in caso di gonfiori alle gambe con tendenza alla dilatazione dei capillari o cellulite.
  • Olio essenziale di Pino Silvestre

    Pino silvestre olio essenziale - Ptroprietà olio essenziale di Pino Silvestre
    Olio essenziale di Pino Silvestre (Pinus silvestris) dalle grandi proprietà curative si ricava dagli aghi con il metodo della distillazione a secco e si ottiene un liquido giallo paglierino che emana un profumo balsamico che ricorda molto quello della Canfora. Proprietà del Pino Silvestre: balsamiche, antisettiche, antireumatiche, vermifughe, stimolanti, diuretiche, espettoranti. L'olio essenziale di Pino silvestre si dimostra efficace per fluidificare le secrezioni bronchiali e in generale per tutte le malattie da raffreddamento, per le infiammazioni delle vie urinarie, per stimolare la funzionalità epatica e in caso di dolori reumatici.
  • Olio essenziale Lavanda

    Olio essenziale Lavanda - Lavandula officinalis Chaix
    Olio essenziale di Lavanda lavandula officinalis Chaix ha diverse proprietà e può essere utilizzato per molti usi, si estrae dalle sommità fiorite fresche, da raccogliere durante il periodo della fioritura, mediante distillazione in corrente di vapore. Le proprietà della Lavanda sono: antisettiche, cicatrizzanti, analgesiche, tossifughe, antitossiche, regolatrici del sistema nervoso, deodoranti. L'uso dell'olio essenziale di Lavanda è indicato per le affezioni delle vie respiratorie, per le malattie della pelle, per calmare emicrania e dolori mestruali, per disinfettare, per combattere la seborrea e per lenire il dolore dovuto alle punture d'insetto.
  • Oli essenziali per la pelle

    Oli essenziali pelle - Oli essenziali per la pelle
    Gli oli essenziali per la pelle sono un vero e proprio trattamento di cura e di bellezza, gli oli essenziali sono classificati in due tipi: oli vettore e oli essenziali, gli oli vettore sono generalmente derivati dai gherigli di noci o di semi, come ad esempio l'olio di mandorle, l’olio di albicocca, l’olio di avocado, l’olio di girasole. Hanno caratteristiche uniche che possono fornire valore terapeutico in prodotti per la cura della pelle, l'aromaterapia e la guarigione. Gli oli vettore sono solitamente denominati oli di base, oli vegetali od oli fissi.
  • Olio essenziale di Anice Verde

    Olio essenziale di anice - Olio di anice verde
    Olio essenziale di Anice Verde dalle proprietà benefiche si ricava dai semi con il metodo della distillazione in corrente di vapore e se ne ottiene un liquido giallo paglierino chiaro che emana un profumo di spezie, tendente al dolce. Olio essenziale di Anice Verde proprietà: carminative, espettoranti, galattagoghe, digestive, aperitive. L'olio essenziale di Anice verde si dimostra efficace per combattere: aerofagia, dolori addominali, eliminare il catarro bronchiale e stimolare la secrezione del latte.