Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Alimenti contro il gonfiore addominale

    Alimenti contro il gonfiore addominale - Alimenti anti gonfiore
    Contro il gonfiore addominale o gonfiore di stomaco la scelta di determinati alimenti è molto importante dato che la sensazione di gonfiore allo stomaco e il desiderio di avere un ventre piatto sono comuni a tutte alle donne, infatti il gonfiore addominale, oltre ad essere esteticamente brutto, causa, anche, un vero e proprio disagio fisico: fortunatamente, gli esperti ritengono che questa condizione può essere eliminata senza troppa fatica; infatti, non trattandosi di chili di grasso accumulati, ma, solamente, di una temporanea distensione addominale, che di tanto in tanto affligge praticamente tutti,
  • Corretta alimentazione per l'ipertensione

    Alimentazione ipertensione - Corretta alimentazione per l'ipertensione
    Quale alimentazione è più corretta per l'ipertensione? Contro l'ipertensione la corretta alimentazione è rappresentata da una dieta standardizzata negli anni da medici professionisti esperti nel campo dell’ipertensione ed è considerata una soluzione efficace per il suo trattamento. Attenzione!! Una sana alimentazione può aiutare ad abbassare la pressione ma nella maggior parte dei casi non può sostituirsi ai farmaci, che però potranno essere ridotti.
  • Miele di castagno

    Miele di castagno - Benefici e proprietà del miele di castagno
    Per via delle sue proprietà ed il buon sapore, il miele di castagno è uno dei più importanti nella gamma dei mieli di produzione nazionale, con le sue varianti secondo il luogo di provenienza, ad esempio il miele di castagno della Calabria, il miele di castagno delle Langhe, il miele di castagno della Valdastico, e tanti altri, tutti ottimi e con la propria personalità, dovuta al clima e al tipo di terreno della zona da cui proviene e dalla varietà del castagno.
  • Corretta alimentazione nell’anziano

    Alimentazione anziano - Corretta alimentazione nell’anziano
    La corretta alimentazione nell’anziano deve essere studiata ad hoc poichè le esigenze nutrizionali degli anziani sono diverse ha quelle di una persona adulta ed è oltretutto più difficile classificarli in gruppi di età per determinarne il fabbisogno calorico; la dieta dipende molto dalla salute attuale, dall’attività che svolgono e dalla forma fisica. Si possono riassumere delle semplici regole di base che aiutano una persona anziana ad avere una corretta alimentazione.
  • Corretta alimentazione durante l’allattamento

    Alimentazione corretta durante l’allattamento
    Lo sanno tutti che la corretta alimentazione durante l'allattamento è importante per la crescita del neonato, quindi cara mamma, credi di aver finito di mangiare per due dopo il parto? La prima cosa a cui si pensa dopo il parto è spesso quella di perdere i chili in eccesso ma la corretta alimentazione della madre implica l’apporto dei giusti nutrienti anche al neonato, quindi bisogna stare molto attenti all’alimentazione nel periodo dell’allattamento; la perdita di peso verrà da se.
  • Ossalato di calcio: cause dieta e alimenti

    Ossalato di calcio - Contro l'ossalato di calcio la dieta è utile
    Cos'è l’ossalato di calcio: L'ossalato di calcio è un composto chimico in grado di formare cristalli, che in botanica prendono il nome di rafidi. L'ossalato di calcio è contenuto in molte piante, soprattutto quelle tropicali, a cui conferiscono un notevole grado di velenosità, soprattutto se ingerite, inducendo bruciore a livello di bocca e gola, e disturbi gastrointestinali e respiratori. Si trova soprattutto nelle foglie del Rabarbaro e di tè, negli spinaci, nel kiwi, nell'agave e nella Dieffenbachia, seppur in quantità differenti. Infatti in alcuni di questi cibi, assolutamente commestibili, conferisce solo un senso di pizzicore al gusto, mentre a dosi elevate può risultare anche fatale. Nell'uomo rappresentano invece la struttura principale dei calcoli renali, insieme ai calcoli da acido urico, e degli otoliti auricolari.